Escursioni

Escursione nel Parco

Esplora a piedi o in bicicletta...

Mountain Bike

Possibilita' di escursioni con accompagnatore abilitato. (Marco Cattaneo - 389 0685638)

 

ITINERARIO 1

DAL PITONE A S.GIOVANNI DELLE FORMICHE

Caratteristiche

Sviluppo: 2.200 m ca.

Tempo di percorrenza: 1h

Dislivello: 112m

Il sentiero che dalla località Pitone conduce a S.Giovanni delle formiche rappresenta una passeggiata classica per gli escursionisti. L’itinerario si compone di un tracciato che unisce la sella del Pitone al colle di S.Govanni e di una breve integrazione che interessa il versnte sud del Monte dell’Ingannolo. I due percorsi presentano un breve tratto in comune, da Pitone alla sella dell’Ingannolo. Qui si dividono e, mentre il primo si porta sul versante nord, l’altro s’inoltra sul versante meridionale del colle. Entrambi i tratti si sviluppano in boschi in cui si aprono, a intervalli regolari, ampie radure in corrispondenza di capanni e di ex-roccoli.

 

ITINERARIO 2

DAL PITONE AL MONTE DELLA CROCE

Caratteristiche

Sviluppo: 1.500 m ca.

Tempo di percorrenza: 1h

Dislivello: 220 m

Il percorso si sviluppa lungo strade di servizio e sentieri che percorrono i boschi cedui del versante settentrionale del Monte della Croce, particolarmente interessante dal punto di vista botanico.

 

ITINERARIO 3

DAL PITONE ALLA SELLA DELLE TERRE ROSSE

Caratteristiche

Sviluppo: 5.500 m ca.

Tempo di percorrenza: 2h 30min

Dislivello: 220 m

 

Dal Pitone si arriva alla tribulina della sella delle Terre Rosse; da qui si può arrivare alla Fiaschetteria di Credaro e si prosegue verso il Campo Sportivo di Celatica dove, attraverso un percorso vita, si fa ritorno alla tribulina della sella.

 

ITINERARIO 4

MONTE DEL CASTELLO

Caratteristiche

Sviluppo: 3.800 m ca.

Tempo di percorrenza: 1h 45min

Dislivello: 146 m

Il percorso si sviluppa sul versante orientale del Monte del Castello che si eleva alle spalle del centro abitato di Gandosso e delle contrade di Zanoli e Pologne. Interessa ambienti vicini all’abitato e quindi intensamente rimodellati delle attività umane: boschi, prati, coltivi e, naturalmente, il centro abitato. E’ l’itinerario con maggiori problemi di percorribilità a causa della presenza di alcune ostruzioni che interessano il tratto di sentiero che si sviluppa sul crinale del Monte del Castello. Le caratteristiche dell’itinerario consentono di suddividerlo in tre parti:

DA POLOGNE AL MONTE DEL CASTELLO

DAL MONTE DEL CASTELLO A GANDOSSO

DA GANDOSSO A POLOGNE

 

ITINERARIO 5

FONTANILE E VALLE DELLE MOLERE

Caratteristiche

Sviluppo: 2.340 m ca.

Tempo di percorrenza: 2h 30 min

Dislivello: 134 m

 

E’ un itinerario che collega Gandosso con alcuni significativi luoghi e contrade del territorio (Pitone, Fontanile, Molere) con l’obiettivo di valorizzarne le specificità e il panorama. Si snoda in un ambiente molto rimaneggiato e diversificato.

Si può suddividere in:

VALLE DELLE MOLERE

L’antica strada delle molere è forse una tra le più conosciute particolarità del territorio: qui, un tempo, venivano cavate grandi e pesanti ruote di pietra (Conglomerati di Sirone) utilizzate come mole per le macine. Ancora oggi, pur danneggiate dal tempo, le si trovano sparse per il percorso, ricoperte di verde muschio per l’elevata umidità che ha portato allo sviluppo di una vegetazione particolarmente rigogliosa e verdeggiante.

FONTANILE

Nei pressi della località Fontanile è possibile osservare un ambiente la cui vegetazione è strutturata in boschi di modesta estensione, nei quali dominano ontani neri, salici bianchi, platani e sambuchi. Camminando in questi boschi, non è cosa rara sentire il piede affondare nel terreno molle, tra le erbe e la spessa lettiera di foglie che consente un rigoglioso sviluppo della vegetazione erbacea tipica del sottobosco umido (dente di cane, ciclamini, aglio orsino...).

Per informazioni:

035 832222

393 9169490

AVVISO:

Qui trovi gli avvisi importanti del Bosco Sospeso di Bergamo

 

In caso di pioggia o in condizioni climatiche avverse la direzione si riserva di chiudere l’impianto, PERTANTO IN CASO DI TEMPO INCERTO VI INVITIAMO A CONTATTARE IL PARCO PER VERIFICARNE L’APERTURA.

Richiedi maggiori informazioni compilando questo modulo: